Mancata Consegna

Quando una fattura si trova in “Mancata Consegna” significa che il Sistema di interscambio non è riuscito a consegnare la fattura al cliente destinatario.

I casi in cui l’esito sia Mancata consegna possono essere i seguenti:

  • fattura inviata senza codice SDI o PEC del cliente
  • fattura inviata a cliente con casella PEC piena
  • fattura inviata a clienti privati/regime agevolato
  • fattura inviata a clienti esteri (CEE ed EXTRACEE)

Nel caso in cui si tratti di fattura emessa al cliente privato/regime agevolato/estero, il mittente gli dovrà soltanto rilasciare una copia cartacea/pdf.

Nel caso in cui si tratti di fattura emessa al cliente italiano con P. Iva, il mittente della fattura andata in mancata consegna avrà soltanto l’obbligo (a mezzo raccomandata A/R o tramite email ordinaria con richiesta risposta) di comunicare al cliente destinatario che la fattura è stata inviata e che a sua volta dovrà accedere al sito dell’agenzia dell’entrate, con le proprie credenziali, per importarla.

NB: la fattura in mancata consegna non può essere trasmessa nuovamente e nemmeno modificata, anche dopo eventuali modifiche.

 

By | 2019-03-08T12:56:23+01:00 Marzo 7th, 2019|Fatturazione elettronica|0 Comments